Trekking, camminare nella natura con i briganti

Camminare in un bosco, in equilibrio con la natura… camminare su un sentiero ammirando le bellezze del paesaggio che ci circonda, senza fretta, per sentirsi bene: questo è il trekking. Ma tra i boschi della Calabria è un’attività fisica alla portata di tutti, che, oltre al fattore emozionale della natura e del benessere fisico ci si aggiunge il brivido dell’incontro con i briganti. Io, Rocco Papaleo che un po’ brigante lo sono per indole  caratteriale, non potevo non aggregarmi con i miei conterranei.

Un percorso naturalistico che si snoda tra le valli dell’Appennino calabrese che nel bel mezzo dell’escursione accade l’inaspettato: I briganti irrompono sul cammino al grido di “Siete tutti prigionieri!!”. Una rivisitazione storica da parte di attori che si trasformano in briganti impersonandone la figura romanzata e spettacolare dei padroni degli altipiani della Sila al tempo dell’unità d’ Italia. Si attua così una “prigionia” fatta di suoni di tarantella, canti, balli, prodotti tipici da gustare e buon vino. I briganti raccontano la loro storia ed il “rapimento” si trasforma in una giornata condivisione ed allegria.

Vi invito a vivere questa esperienza, parola di Rocco Papaleo che è una cosa fantastica. Si può rivivere questa esperienza da Maggio a Ottobre

Mettetevi in contatto con la Stiltour www.stiltour.it e chiedete di Jessica, vivrete una giornata in allegria alla scoperta dei coraggiosi briganti, tra sorpesa e folklore, un’esperienza unica a contatto con la natura, storia e sapori unici.

 

Comments are closed.